“L’ora di ricevimento” apre la Stagione di prosa a San Benedetto

  • 2 Mesi fa
una scena della pièce L'Ora del Ricevimento

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “L’ora di ricevimento” di Stefano Massini con Fabrizio Bentivoglio e la regia di Michele Placido apre, in doppia replica sabato 14 e domenica 15 ottobre, la stagione del Teatro Concordia promossa da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT e Regione Marche e il sostegno di BIM Tronto. Inizio spettacolo ore 20.45.

Protagonista di questo nuovo lavoro ‘corale’ di Massini, prodotto dallo Stabile dell’Umbria, Fabrizio Bentivoglio affiancato da un cast di comprimari: Francesco Bolo Rossini, Giordano Agrusta, Arianna Ancarani, Carolina Balucani, Rabii Brahim, Vittoria Corallo, Andrea Iarlori, Balkissa Maiga, Giulia Zeetti e Marouane Zotti.

“L’ora di ricevimento” segna un nuovo capitolo dell’indagine sull’evoluzione del tessuto sociale avviata dal drammaturgo – subentrato a Luca Ronconi alla direzione del Piccolo Teatro di Milano – con i precedenti spettacoli “7 minuti” e “Lehman Trilogy”. Questo testo, sottolinea il regista Michele Placido, “racconta con verità e ironia, l’incontro-scontro culturale, sociale e religioso tra le famiglie di una classe di bambini delle periferie metropolitane e un professore attento alla crescita dei suoi allievi, ma che si trova a mettere in discussione il modello educativo di una classe borghese spiazzata da cambiamenti epocali”.

Il professor Ardeche è un insegnante di materie letterarie. Un disilluso, un cinico, uno spietato osservatore e un lucidissimo polemista. Peccato che la sua classe si trovi nel cuore dell’esplosiva banlieue di Les Izards, alla periferia di Tolosa: un luogo in cui la scuola è una trincea contro ogni forma di degrado. La scolaresca che gli è stata affidata è un crogiuolo di culture e razze: nella convinzione che il vero trionfo sarebbe portare fino in fondo i suoi allievi senza perderne nessuno per strada, il professore riceve le famiglie ogni settimana per un’ora, dalle 11 alle 12 del giovedì. È attraverso un incalzante mosaico di brevi colloqui con questa umanità assortita di madri e padri che prende vita sulla scena l’intero anno scolastico. “Dietro una grande vetrata – scrive l’autore – un grande albero da frutto sembra assistere all’avvicendarsi dei personaggi, al dramma dell’esclusione sociale, ai piccoli incidenti scolastici di questi giovani apprendisti della vita”. E il ciclo naturale accompagna immutabile lo svolgersi di ogni anno, quasi un paradosso davanti a un mondo, esterno alla scuola, sempre diverso.

In occasione della seconda replica, domenica 15 ottobre, la compagnia de “L’ora di ricevimento” incontrerà il pubblico al teatro Concordia alle ore 17.30. L’incontro sarà condotto da Carlotta Tringali (AMAT).

Informazioni e biglietti Teatro Concordia (largo Mazzini, 1) tel. 0735/588246 www.comunesbt.it; AMAT, tel. 071/2072439, www.amatmarche.net; Call center dello Spettacolo 071/2133600.

Caricamento...
Print Friendly, PDF & Email

Commenti

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Loading...