Domani suonano le conchiglie al museo Malacologico

CUPRA- Sabato 20 ottobre alle ore 21,30, presso l’auditorium del Museo Mondiale di Malacologia di Cupra Marittima (in via adriatica nord, STATALE 16) ci sarà un evento unico, un concerto non solo di percussionisti e contrabbassista ma saranno suonate delle vere e proprie conchiglie dal musicista Mauro Ottolini.

Nell’occasione si presenterà il CD con le incisioni dei brani proposti e si potrà visitare il museo delle conchiglie (e opere d’arte e oggetti prodotti con i carapaci -i gusci- dei molluschi). L’ingresso è gratuito per i visitatori della mostra (10 euro adulti, 7,50 over 65, 5 euro giovani dai 7 ai 16 anni)

La mostra-museo mondiale malacologica di Cupra Marittima è la raccolta di conchiglie, e manufatti in madreperla, più grande del mondo. I fratelli Tiziano e Vincenzo Cossignani si dedicano al collezionismo e allo studio delle conchiglie fin dai primi anni ‘70. Nel 1988 nasce il Museo in Via Adriatica nord, che accoglie un milione di conchiglie, una sala convegni, una sala didattica, una biblioteca degli ambienti laboratoriali e per mostre.

Ogni anno viene inaugurata una mostra tematica (siamo arrivati alla XLIII), con un convegno ed una premiazione agli studiosi che hanno speso la vita nello studio delle conchiglie. Negli ultimi anni il museo ha ospitato anche concerti ospitando i musicisti del Cupra Musica Festival. Domani, per la prima volta, ci sarà un concerto musicale con strumenti che altro non sono che conchiglie!

Luciano Bruni

Print Friendly, PDF & Email

Articolo Precedente

Positivo il bilancio del progetto "Invasioni Contemporanee"

Articolo Successivo

"La Bibbia dell'Ecologia", consigli pratici per un futuro migliore