Due iniziative del Corpo Bandistico città di Massignano

Da quattro anni è stata costituita a Massignano la banda musicale. Innanzitutto per aggregare piccoli (molti giovanissimi!) e grandi in un progetto culturale valido. Poi per riprendere una tradizione musicale e bandistica che si era interrotta da tempo. Grazie al sindaco Massimo Romani e alla sua giunta, che lo hanno fortemente voluto, e soprattutto alla eccellente professionalità e capacità didattiche del maestro Rinaldo Strappati il progetto ha avuto un fortissimo successo. In pochi anni il gruppo si è allargato, affermato, e ha raggiunto un buon valore musicale. In questo lungo periodo, inoltre, sono stati organizzati numerosi concerti, sia della Banda che di molti ospiti, nella stessa Massignano. Il gruppo ha fatto anche delle uscite pubbliche nei paesi limitrofi, e suonato presso istituzioni. Ci è stata anche una uscita fuori dal territorio nazionale, a Pfaffenhausen, in Baviera, città gemellata con Massignano.

In questi giorni il gruppo è impegnato in due iniziative. La prima il 22 novembre alle ore 10,30 presso la scuola elementare e media di Massignano, per far conoscere ad altri giovanissimi l’attività e lo spirito della Banda. Il secondo, domenica 24 novembre, l’associazione di sostegno al Gruppo Bandistico, grazie al presidente Simone Sacchi, organizzerà un pranzo sociale pubblico a sostegno della Banda. Con 13 euro si potrà pranzare e degustare frittelle e castagne.


Articolo Precedente

Sabato la cerimonia di premiazione del concorso di poesia patrocinato dal Festival dei Due parchi

Articolo Successivo

In partenza la stagione lirica ad Ascoli