Marche, allerta maltempo: Menocchia e Tesino ingrossati

Massima allerta su fiumi e rete viaria nelle Marche, colpite da un’ondata di maltempo. Monitorate le aste fluviali, in particolare il fiume Menocchia a Cupramarittima, ma tutti i corsi d’acqua sono in piena. Il fiume Tronto si è ingrossato, ma per ora non c’è allarme, mentre il Tesino (Grottammare) sta destando qualche preoccupazione. Al momento le cricità sono sotto controllo.

Ad Appignano del Tronto uno smottamento ha interessato la strada di circonvallazione del centro abitato, che è stata chiusa al traffico nel tratti di competenza comunale. Si attende ora l’intervento della Provincia che potrebbe chiudere o limitare la circolazione, anche per far lavorare i suoi mezzi.
Ieri sette persone sono state evacuate dalle loro abitazioni ad Amandola per un dissesto idrogeologico in località Pian di Contro nell’area sud della zona industriale.