“Nuovi spazi musicali” compie quaranta anni

ASCOLI –  E’ stata presentata la quarantesima edizione del festival di musica contemporanea “Nuovi spazi Musicali”. La rassegna è articolata in quattro concerti che si svolgeranno l’8, l’11, il 15 ed il 18 ottobre al Foyer del Teatro Ventidio Basso, oltre a un “Omaggio a Salvatore Quasimodo” che avrà luogo in Prefettura il 13 ottobre.

Il Maestro Ada Gentile spiega che “La musica contemporanea bisogna saperla introdurre con un giusto uditorio. Qui ho creato un pubblico importante mi segue sempre. Ascoli mi ha fatto crescere molto e queste operine tascabili le stanno riprendendo in vari luoghi d Italia”.

Il sindaco Marco Fioravanti ricorda che “Non è scontato mantenere per così tanto tempo una manifestazione di questo tipo. Per la prima volta io partecipo da Sindaco ed è un grande onore. Ascoli diventa la capitale della musica contemporanea per tre giorni. C’è una contaminazione importante he può stimolare giovani talenti ad esprimersi e invito tutta la città a partecipare, anche i più piccoli. Questo deve essere evento fondamentale per la città”. L’assessore alla Cultura Donatella Ferretti  aggiunge che “Si tratta di un appuntamento importante che dimostra l’alto livello del festival. La musica contemporanea non è di facile approccio ma è importante che la nostra città sia aperta verso questa sensibilità nuova. C’è il concorso dell’istituto Spontini al quale riconosciamo la sede privilegiata della nostra produzione musicale. Questo inserimento del contemporaneo nella nostra città interessa molto ed è un filone che deve sposarsi con il nostro contesto intriso di storia”

Articolo Precedente

In Piazza Roma gonfiabili e giochi di strada

Articolo Successivo

Doppio evento alla "Locanda Centimetro Zero" per il suo quarto compleanno