Polizia Municipale, Ced: ecco le nuove assunzioni in Comune

consolidato

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alcuni giorni fa il Comune di San Benedetto ha deliberato una nuova tranche di assunzioni per far fronte al difficile momento storico. Il pacchetto fa comunque parte del piano triennale redatto a inizio anno.

Con una serie di delibere pubblicate giovedì 19 novembre, la giunta comunale ha effettuato alcune trasformazioni da part time a tempo indeterminato, oltre che stabilito l’emanazione di concorsi pubblici per impieghi a tempo pieno e aggiunto alcune posizioni a termine.

«E’ una decisione che abbiamo preso nel corso dell’ultima riunione di giunta – dichiara il sindaco Pasqualino Piunti – le nostre scelte per fronteggiare l’emergenza sono ricadute sul comparto della Municipale e sul Ced, vista la mole di lavoro che i nostri dipendenti devono effettuare da remoto».

Innanzitutto, in base al piano triennale di assunzioni, viene dato impiego ad un istruttore informatico (C) a tempo indeterminato e viene assegnato al “servizio organizzativo e sistemi informatici” per la necessaria attività di supporto ai tanti dipendenti in lavoro agile.

Ma le maggiori novità riguardano la polizia municipale: si sancisce infatti che tra il 23 novembre 2020 e il 1º gennaio 2021 debbano essere assunti tre agenti di polizia municipale per un totale di 36 ore settimanali a tempo determinato. Nel corso del 2021, poi, si prevede l’assunzione di due agenti, ma questa volta a tempo indeterminato.

Le nuove assunzioni riguardano anche altri comparti. Dal 23 novembre passano da part time a tempo indeterminato un dipendente del servizio biblioteca (B1), un istruttore amministrativo per le aree verdi (C), nonché due operai specializzati addetti ai servizi cimiteriali (B3). Per quel che attiene al 2021, infine, si prevedono nuove assunzioni nei servizi tributi, politiche sociali, sport, risorse umane, patrimonio, sportello unico dell’edilizia, aree verdi, diritto allo studio e tutela ambientale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Articolo Precedente

Terminano i lavori di ricostruzione del rifugio "Zilioli"

Articolo Successivo

Donna partorisce il settimo figlio con il settimo intervento cesareo