Omicidio Pamela, il nigeriano Oseghale trasferito nel carcere di Ascoli

  • 4 Mesi fa
Omicidio Pamela, il nigeriano Oseghale trasferito nel carcere di Ascoli

ASCOLI PICENO – E’ stato trasferito nel carcere di Ascoli Piceno, Innocent Oseghale, 29 anni, uno dei nigeriani fermati per la morte di Pamela Mastropietro a Macerata Per la morte della 18enne romana sono indagati quattro nigeriani, accusati di omicidio volontario, vilipendio,distruzione e occultamento di cadavere. La giovane sarebbe stata uccisa con due coltellate, quindi il suo corpo sarebbe stato smembrato forse per occultare un rapporto sessuale.Tre sono stati collocati sulla scena del delitto, sul quarto, secondo il pm, restano delle ombre.

Caricamento...
Print Friendly, PDF & Email
  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Loading...
Invia tramite WhatsApp