Torna il progetto “Nati per leggere”

ASCOLI PICENO – Nati per leggere è il progetto regionale di promozione della lettura rivolto ai bambini in età prescolare (tra i 6 mesi e i 6 anni). Il percorso è promosso a livello nazionale dalle associazioni professionali di bibliotecari e pediatri e sostenuto dal Centro per la salute del bambino.
La biblioteca di Ascoli Piceno ha acquistato dei libri specifici utilizzando fondi regionali; reclutato persone e mezzi, allestendo un laboratorio per lo smistamento del materiale; provveduto a realizzare dei kit di libri da distribuire ai pediatri, alle biblioteche comunali e ai responsabili dei centri sanitari. 

Il Vicesindaco Donatella Ferretti ricorda che  “Come mai prima di andare a scuola i bambini sono affascinanti dalla narrazione? In un momento in cui la comunicazione è iconica, l’iniziativa è straordinaria” mentre il responsabile delle biblioteche comunali Roberto Palumbo sottolinea che “La Regione ha messo in campo risorse importanti per l’acquisto di libri e kit specifici per le biblioteche. La lettura è fondamentale per l’arricchimento culturale dei bambini”.


Articolo Precedente

Prefettura, pronto il piano emergenza neve

Articolo Successivo

Nelle Marche scende la spesa per i giochi