Calcio dilettantistico, i verdetti delle ascolane dopo la regular season

E’ terminata lo scorso fine settimana la regular season nei campionati dilettantistici marchigiani; ora è tempo di spareggi per una promozione o per il mantenimento della categoria.

PROMOZIONE GIRONE B – Il Ciabbino (foto) non va oltre l’1-1 interno con un Montecosaro in cerca di punti salvezza. Si salva l’Atletico Azzurra Colli, vittorioso in trasferta per 2-0 contro il Monturano Campiglione. Guadagna tre punti vitali anche l’Atletico Piceno, che vince 2-1 a Treia e negli spareggi playout incontrerà proprio il Monturano Campiglione.

PROMOSSO IN ECCELLENZA: Porto Sant’Elpidio

PLAYOFF: Ciabbino-Trodica e Montefano-Chiesanuova

PLAYOUT: Atletico Piceno-Monturano Campiglione e Futura 96-Montecosaro

RETROCESSO IN PRIMA CATEGORIA: Corridonia

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE D – Successo esterno per la Jrvs Ascoli (2-1) sul campo di un Montalto già promosso. Gli ascolani si confermano al terzo posto e negli spareggi promozione incontreranno l’Offida, sconfitta a sorpresa tra le mura amiche da un Monsampietro Morico in piena lotta salvezza. Il San Marco Servigliano si aggiudica lo scontro diretto casalingo contro il Castignano e lo scavalca in classifica. Manita della Cuprense sul campo della già salva Centoprandonese. La Grottese batte in casa per 4-1 il Villa Sant’Antonio e all’Avis Ripatransone non basta il successo interno (1-0)  contro la Pinturetta Falcor per evitare la retrocessione diretta.

PROMOSSO IN PROMOZIONE: Montalto

PLAYOFF: Pinturetta-San Marco Servigliano e Jrvs Ascoli-Offida

PLAYOUT: Cuprense-Monsampietro Morico e Montegranaro-Grottese

RETROCESSO IN SECONDA CATEGORIA: Avis Ripatransone

 

SECONDA CATEGORIA GIRONE H – Il Roccafluvione perde in casa per 4-2 per mano della Piceno United e retrocede, mentre la Poggese espugna per 1-0 il campo del Lama United a va ai playout. Lo Sporting Folignano – già promosso in Prima Categoria – crolla clamorosamente in casa per 6-1 nel derby contro la Vigor Folignano, mentre il Comunanza liquida con un secco 1-0 davanti al proprio pubblico il Santa Maria Truentina, escludendolo dai playoff. Il Centobuchi vince 6-1 in casa del Piazza Immacolata, ma non va agli spareggi promozione, il Pagliare batte in casa per 2-1 la Pro Calcio e l’Amandola vince per 5-2 a Borgo Solestà. L’Olimpia Spinetoli  vince in casa per 4-0 contro il Castel Trosino e si conferma per gli spareggi promozione.

PROMOSSO IN PRIMA CATEGORIA: Sporting Folignano

PLAYOFF: Comunanza-Piceno United e Amandola-Olimpia Spinetoli

PLAYOUT: Castel Trosino-Poggese

RETROCESSO IN TERZA CATEGORIA: Roccafulvione

 

TERZA CATEGORIA GIRONE I – L’Orsini Calcio torna in Seconda Categoria. Un successo condito da numeri straordinari: 63 i punti conquistati, una sola sconfitta in trasferta, la conquista della Coppa Disciplina e la finale di Coppa Marche persa contro la formazione anconetana della Castellonese. Campionato da applausi anche per l’Acquasanta, che nonostante le problematiche del terremoto è riuscita sino all’ultimo a dire la propria in un campionato che l’ha vista arrivare ad un solo punto di distacco dagli Orsini. L’Acquasanta, visti i 18 punti di distacco dalla quarta, accederà direttamente agli spareggi con le formazioni del fermano.

PROMOSSO IN SECONDA CATEGORIA: Orsini Calcio

SPAREGGI: Acquasanta