Latini (Lega): “Servizio di Leva culturale per i neodiplomati per il nostro patrimonio”

  • 5 Giorni fa
ROMA – “Una leva culturale per tenere aperti luoghi d’arte e siti museali e coinvolgere migliaia di ragazzi, educandoli alla conoscenza del patrimonio culturale locale. Il progetto, nato dalla Lega Marche su iniziativa del consigliere comunale Andrea Maria Antonini e del senatore Paolo Arrigoni è stato presentato  al ministro Bonisoli e prevede un servizio di leva culturale per circa 500 mila diplomati maggiorenni che escono dalle scuole superiori. Da una parte si garantirà l’apertura di palazzi, aree archeologiche e musei troppo spesso chiusi e dall’altra tanti giovani saranno coinvolti attraverso una prima esperienza di lavoro. Un’operazione che può essere fatta a costo zero per le casse statali visto che il progetto prevede la modifica della destinazione dell’attuale bonus di 500 euro ai diciottenni e che di riflesso potrebbe avere ricadute economiche e sociali positive grazie all’incremento previsto di posti di lavoro e servizi al turismo con nuovi introiti per enti proprietari e gestori”.  Lo dichiara la deputata della Lega Giorgia Latini vicepresidente della commissione cultura.
Print Friendly, PDF & Email
  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Loading...
Invia tramite WhatsApp