Terza corsia, Urbinati: “La A 14 priorità nazionale. Insieme va la Bretella”

italia viva

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ospite in Riviera del consigliere regionale Fabio Urbinati, la Presidente della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, Raffaella Paita. La parlamentare di Italia Viva ha messo l’accento sul tema delle infrastrutture in generale e della situazione della A 14. Erano presenti tutte le associazioni di categoria: da Confindustria a Confcommercio, Confartigianato, CNA e Camera di Cimmercio insieme all’Ance, l’associazioni dei costruttori.

La proposta di Italia Viva. Il Parlamento e il Governo hanno già inserito nei Piani di programmazione e finanziario il tema delle infrastrutture e riconosciuto l’autostrada A 14 come priorità nazionale.

Il progetto. Il completamento infrastrutturale della A 14 con una terza corsia che corra da Porto Sant’Elpidio fino a San Benedetto del Tronto – per un progetto che coinvolge anche tutto l’Abruzzo.

“Noi come Italia Viva sin dalla nascita del partito abbiamo sposato la causa della terza corsia. Ora occorre con decisione aprire la fase progettuale per capire la fattibilità. Come Italia Viva di San Benedetto proporremo anche la discussione di una eventuale bretella: la situazione progettuale non potrà che essere inserita e coordinata con l’ammodernamento della A 14. Le due situazioni non possono essere decontestualizzate ma devono essere inserite in un piano generale di sviluppo infrastrutturale che vada a beneficio del nostro territorio” conclude il consigliere Urbinati.

Print Friendly, PDF & Email

Articolo Precedente

Riprese di uno spot promozionale, modifiche alla circolazione ad Ascoli

Articolo Successivo

Sorpresi a ballare in una discoteca chiusa, la Polizia interviene