Fiori nomina Piunti e Celani nel team per le elezioni: sempre più vicini

  • 2 Mesi fa

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ormai non è più un mistero il riavvicinamento tra il consigliere della Regione Marche Piero Celani e il sindaco di San Benedetto del Tronto Pasqualino Piunti. Una manovra che sta allontanando il primo cittadino della Riviera da quello di Ascoli Piceno Guido Castelli.
Non solo l’abbraccio pacificatore tra Piunti e il consigliere prediletto di Celani, Valerio Pignotti. Va messa in conto anche un’operazione orchestrata dal commissario regionale ad acta per le elezioni amministrative, Marcello Fiori, che ha costituito un team che dovrà gestire le consultazioni amministrative di primavera nei comuni delle Marche. Del team fanno parte proprio i due esponenti azzurri del Piceno. Piunti addirittura è responsabile del sud delle Marche. Nel gruppo manca però Castellli, non indicato da Fiori. Le nomine sono state fatte nel corso della riunione della scorsa settimana a Porto Sant’Elpidio.
Ecco, sembra che Piunti e Celani stiano tentando di ricostituire l’intesa che li portò nel 2009 a prendere la Provincia di Ascoli Piceno, con Celani presidente e Piunti vice. In ogni caso, si vocifera che tra i due si siano svolti incontri finalizzati a tessere strategie politiche per il futuro. Il 12 maggio il Consiglio comunale sarà chiamato a votare il consolidato di bilancio. Se non muteranno gli equilibri il voto di Pignotti sarà favorevole.

Caricamento...
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Loading...
Invia tramite WhatsApp