I dossi del lungomare disturbano la Tirreno-Adriatico

  • 4 Mesi fa

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I corridori stanno sfilando ad uno ad uno sul circuito del lungomare di San Benedetto. Si sta svolgendo l’ultima tappa a cronometro della Tirreno-Adriatico 2018. Il traffico è caotico in città, perché le strade della fascia costiera sono interdette alla circolazione e alla sosta. Il sole splende. Nonostante il bel sole e il clima mite, della prima parte della gara, non c’è folla sul litorale.
Quelli che assistono alla Corsa dei Due Mari sul lungomare sud, possono ammirare ad uno spettacolo nello spettacolo, ossia i corridori che tentano con la loro abilità ed esperienza di evitare il peggio quando trovano sul percorso i dossi di mattoncini. Ogni corridore ha una sua tecnica per affrontare il rallentatore di velocità: chi lo imbocca in pieno al centro dopo avere rallentato, chi tenta di alleggerire la botta prendendolo obliquamente, chi cerca il lato più morbido. Quando tocca a Jonathan Castroviejo (foto) si sposta verso il lato mare da dove sale sul dosso e lo supera con una certa agilità. Ma è invetabile per molti rallentare la pedalata. Insomma, i dossi così alti non piacciono ai guidatori e neppure ai ciclisti.

 

Caricamento...
Print Friendly, PDF & Email
The following two tabs change content below.
  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Loading...
Invia tramite WhatsApp