Terremoto, esperto spiega ad Arquata le opportunità dei fondi Ue

  • 4 Mesi fa
Unimer Arquata del Tronto

ARQUATA DEL TRONTO – Oggi ad Arquata del Tronto, a spiegare a chi sono destinati e come si potrà accedere ai finanziamenti europei destinati al rilancio delle zone terremotate è stato l’esperto di fondi Ue Mauro Cappello. “Si tratta di opportunità presenti nel programma operativo del fondo europeo di sviluppo regionale e nel fondo sociale europeo. A seguito delle modifiche al regolamento fatto dalla Commissione europea – ha detto – nel fondo europeo di sviluppo regionale è stato previsto un asse specifico al quale possono accedere soltanto i Comuni terremotati del cratere e limitrofi. Ci sono interventi che vanno dalla riqualificazione del territorio e la prevenzione del rischio sismico, molti aiuti alle imprese e alle start up sulle quali la Commissione europea punta molto: il tutto per aiutare i vari territori a riprendere quota anche dal punto di vista
economico”.

Ma ci sono anche opportunità previste nel fondo di sviluppo rurale. “Anche qui ci sono iniziative per le imprese del territorio, ma va a tutti quelli che insistono nella regione Marche, non solo dislocate nel cratere” ha precisato Cappello, che ha illustrato anche come funzionano i programmi gestiti direttamente dalla Commissione europea, come Horizon, Erasmus in particolare finalizzati ai giovani imprenditori. “Invitiamo caldamente i giovani di questo territorio – ha detto rivolgendosi ai presenti alla sala polivalente di Pretare – a partecipare al progetto Erasmus in questione; prevede uno scambio di conoscenza fra un imprenditore “ospitante” esperto e un giovane imprenditore nascente”. I primi bandi sono usciti.

“Per quanto riguarda l’asse terremoto – ha concluso l”esperto in fondi europei – il comitato di sorveglianza curerà ora i criteri di selezione che serviranno poi per procedere ai bandi”.

Caricamento...
Print Friendly, PDF & Email
  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Loading...
Invia tramite WhatsApp